Cartucce di inchiostro e toner a buon mercato

|

Spedizione GRATUITI* a partire da 60 € (spedizione standard 4,95 €)

Si possono utilizzare cartucce compatibili e originali simultaneamente nella stessa stampante?

Al di là di altri dubbi che possono esserci quando si tratta di scegliere i consumabili per stampanti, abbiamo scoperto che c’è un problema ricorrente che colpisce molti utenti. Ecco una situazione che si verifica quasi ogni giorno: Un utente combina una cartuccia compatibile di colore nero con una cartuccia originale di colore magenta (va beh, il colore è solo un esempio) e scopri fastidiosamente che la combinazione non funziona e la stampante non riesce a stampare. Perché? Non si possono utilizzare cartucce compatibili e originali simultaneamente nella stessa stampante? Dipende. Le stampanti più comunemente usate in casa sono stampanti a getto d’inchiostro. Ci sono due tipi di stampanti a getto di inchiostro, quelle che hanno le testine incorporate nella stampante stessa (e quindi, richiedono l’uso di cartucce senza testina) e quelle che non hanno le testine al loro interno (e quindi, richiedono l’uso di cartucce con testina integrata). Questo influisce sulla possibilità di combinare le cartucce compatibili con quelle originali? Sì, le cartucce con testina integrata possono essere combinate senza problemi, che siano originali o compatibili (ad esempio: HP 301 nero e colore, o Canon 540 e 541), ma le cartucce che non hanno la testina integrata devono essere sempre dello stesso tipo, tutte compatibili o tutte originali, per poter essere riconosciute dalla stampante (ad esempio Brother LC1280 nero, ciano, magenta e giallo).

Allora, devo per forza acquistare cartucce originali o posso acquistare cartucce compatibili?

Vediamo un po’, partiamo del fatto che l’inchiostro non è molto economico e che le marche consigliano agli utenti di acquistare i loro consumabili originali perché è attraverso la loro vendita che fanno la maggior parte dei loro profitti. Ecco perché molti dei produttori sostengono che la garanzia della stampante può essere invalidata se l’utente utilizza cartucce che non sono originali. Tuttavia, questo è stato smentito dalle principali Associazioni dei Consumatori e dall’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato. “È evidente che la compatibilità della stampante con cartucce d’inchiostro di altre marche, rappresenti un elemento di fondamentale importanza nella scelta del consumatore”. “La legislazione è chiara e univoca. Non esiste alcuna clausola che possa invalidare la garanzia in caso di utilizzo di inchiostri e toner di produttori terzi”. “È possibile utilizzare materiali di consumo alternativi (compatibili o rigenerati) senza invalidare la garanzia della stampante”. 

Bisogna anche prendere in considerazione che, sebbene il prezzo sia il principale vantaggio delle cartucce compatibili rispetto a quelle originali (la differenza può arrivare fino al 70% in alcuni casi), la qualità di questi prodotti cloni non è inferiore, in quanto tutti i prodotti compatibili sono sottoposti a severi controlli che ne garantiscono la qualità. Quindi, a patto che si scelga un fornitore affidabile, l’uso di cartucce compatibili garantisce una stampa di qualità a un prezzo o costo molto inferiore. Si deve solo sapere quali consumabili acquistare, dove comprarli e se esiste o meno la possibilità di combinarli a seconda delle loro caratteristiche. 

Ultimi articoli / ¡Presta atención, hombre!